Tre voci in una

Spread the love

Il giorno dopo le consultazioni si riaprono i giochi per alleanze e convergenze per la formazione di un nuovo governo. Il centrodestra salirà al Colle unito, il Movimento 5 Stelle conferma la strategia portata al Quirinale da Luigi Di Maio, un contratto di governo alla tedesca con la Lega o con il Pd, non con Forza Italia. Il Pd ribadisce il no al dialogo con i Cinquestelle. In attesa di conoscere la data delle prossime consultazioni Donato Bendicenti fa il punto sui possibili scenari con Fabio Martini (la Stampa) e Giovanni Orsina (storico).

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *