Se telefonando

Spread the love

Alla vigilia del secondo giro di consultazioni al Quirinale, prove di dialogo fra Lega e Cinquestelle. I due leader hanno trovato l’accordo sul leghista Molteni per la presidenza della Commissione speciale alla Camera. “Per formare il prossimo governo si deve partire da chi ha vinto le elezioni, non da chi è arrivato secondo”. Questa la linea con cui Forza Italia si presenterà domani al Capo dello Stato indicando Matteo Salvini per un pre-incarico. Per il Pd la linea non cambia ma si amplia il fronte dei dialoganti. Non si allenta la tensione fra Russia e Stati Uniti sulla Siria, dopo l’attacco con il gas a Duma e le minacce velate o palesi tra le due superpotenze. Questi i temi dibattuti da Donato Bendicenti con i suoi ospiti: Simona Bonafè (Pd), Giovanni La Via (PPE), Angelo Ciocca (Lega) e Marco Bresolin (La Stampa).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *