La linea del Presidente

Spread the love

Al termine del secondo giorno di consultazioni il presidente della Repubblica registra il mancato progresso per la formazione del governo e avverte: “Aspetterò qualche giorno poi valuterò come uscire dall’attuale stallo”. Tra le forze politiche continua intanto il confronto a distanza. I Cinquestelle registrano il ‘no’ di Berlusconi a farsi da parte ma Di Maio resta fiducioso. Per Salvini è necessario smetterla di litigare o “si torna al voto”, il Pd ribadisce la linea espressa la Quirinale è con la testa è già all’assembea del 21 aprile. Al termine del secondo giro delle consultazioni Donato Bendicenti fa il punto con i suoi ospiti. Gaetano Quagliariello (Idea), Loredana De Petris (LeU) e Federico Geremicca (La Stampa).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *