Il documento

Spread the love

Confronto teso tra Lega e Cinquestelle. Di Maio è tornato a chiedere il voto subito e su twitter attacca Salvini: “Si è piegato a Berlusconi per le poltrone e per problemi finanziari del partito”. “Non rispondo ad insulti e sciocchezze” è la replica del segretario leghista “insisto fino all’ultimo a provare a dialogare con tutti, tranne che il Pd, per dare un Governo a questo paese”. Nel Pd è scontro alla vigilia della direzione, oltre cento parlamentari dicono no alla conta e alla fiducia a governi a guida Salvini o Di Maio. Intanto a Bruxelles presentazione del primo bilancio comunitario post-Brexit. Questi i temi dibattuti da Donato Bendicenti e i suoi ospiti: Edmondo Cirielli (Fratelli d’Italia), Enrico Borghi (Pd) e il politologo Piero Ignazi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *