Ci consenta

Spread the love

Attesa per l’indicazione del presidente della Repubblica Mattarella sul nome del possibile premier del governo “neutrale” e di “servizio”. Cinquestelle e Lega ribadiscono la loro indisponibilità a sostenere un esecutivo proposto dal Quirinale e ribadiscono la volontà di tornate subito al voto. In extremis, il capogruppo della Lega alla Camera, Giancarlo Giorgetti chiede a Berlusconi di appoggiare un esecutivo Lega-M5S e avverte: “Se vota il governo del presidente finisce l’alleanza”. Una richiesta definita “irricevibile” da Mariastella Gelmini e sull’appoggio al governo del presidente ribadisce la lealtà di Berlusconi alla coalizione e “quindi crediamo che non ci siano le condizioni per votare un governo neutrale”. In attesa di conoscere chi sarà la figura a cui Mattarella conferirà l’incarico Donato Bendicenti fa il punto sulla situazione politica con l’editorialista della Stampa, Federico Geremicca e il costituzionalista Giovanni Guzzetta.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *