Dialogo al Colle

Spread the love

 

“Incontro cordiale e nessun riferimento alla giustizia” è quanto trapela dell’incontro avvenuto tra il ministro dell’Interno Salvini e il presidente della Repubblica. Poco più di mezz’ora di colloquio incentrato sui temi dell’immigrazione, sicurezza, terrorismo e confisca dei beni ai mafiosi. Un colloquio chiesto nei giorni scorsi dal leader della Lega dopo la decisione della Cassazione per il sequestro fino a 49 milioni della Lega in seguito alla condanna in primo grado di Umberto Bossi per truffa aggravata. Vertice sui migranti a Palazzo Chigi. Salvini si dice pronto a chiedere il blocco degli arrivi delle missioni internazionali. Per Di Maio vanno cambiate le regole ma il ministro della Difesa rivendica la competenza. A Bruxelles in audizione al Parlamento europeo, il presidente della Bce, Mario Draghi, ha evidenziato come: “E’ ormai abbastanza chiaro che i Paesi con alto debito devono avere una politica di bilancio sostenibile, e dovrebbero ricostituire i margini di bilancio per quando la crescita diminuirà”. In Gran Bretagna, il governo di Theresa May è sempre più in bilico. Dopo le dimissioni del ministro per la Brexit Davis, in polemica con la linea del governo, arrivano anche le dimissioni del ministro degli Esteri, Boris Johnson. Questi i temi dibattuti da Donato Bendicenti e i suoi ospiti: la politologa Sofia Ventura, il costituzionalista Giovanni Guzzetta e Giovanni Tortorolo di Askanews.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *