Italia, Europa

Spread the love

La manovra ancora al centro del dibattito politico. In attesa del consiglio dei ministri con all’ordine del giorno la nota di aggiornamento al Def 2018, vertice a Palazzo Chigi tra il premier Giuseppe Conte, il ministro dell’Economia Giovanni Tria, i due vicepremier Matteo Salvini e Luigi Di Maio e i tecnici del Mef. Il ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio in mattinata a Bruxelles, ha fatto sapere che non intende tirare a campare e che la figura di Tria non è in discussione, dello stesso tenore le dichiarazioni del ministro dell’Interno Matteo Salvini che da Tunisi dove ha incontrato il collega Hichem Fourati per parlare di immigrazione, sulla manovra ha detto: “nessuna divisione nel governo”. Intanto sul fronte Brexit si segnala l’incontro a Bruxelles tra il leader laburista Jeremy Corbyn e il capo negoziatore per la Brexit, Michel Barnier. Corbyn ha voluto rassicurare Bruxelles garantendo che farà di tutto per evitare il “disastro nazionale” di una Brexit senza accordo. Donato Bendicenti ne ha parlato con i suoi ospiti Alberto D’Argenio (La Repubblica), Michael Stabenow (FAZ) e Jacopo Barigazzi (politico.eu).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *