Lo spazio europeo

Al confine tra Turchia e Grecia ci sono migliaia i profughi che cercano di entrare in Europa. Scontri e tensioni con la polizia greca. Mentre salgono ad almeno cinque le vittime. Sul posto sono arrivati i vertici europei.
“Quanto accaduto qui nei giorni scorsi è dolorosamente ovvio a tutti. La Turchia in piena violazione dell’accordo con l’Ue ha incoraggiato e assistito in modo sistematico decine di migliaia di migranti e profughi ad entrare in Grecia”, ha detto il premier greco Kyriakos Mitsotakis, in una conferenza stampa congiunta con i presidenti delle istituzioni dell’UE, che oggi hanno visitato la frontiera greco-turca. “Ringrazio la Grecia per essere il nostra scudo europeo”. Così la presidente della Commissione, Ursula Von Der Leyen, durante una conferenza stampa dopo una visita con gli altri leader delle istituzioni Ue alla frontiera greco-turca. È importante per me essere qui oggi con voi e dirvi che le preoccupazioni greche sono le nostre preoccupazioni. Questa frontiera non è solo greca, è la frontiera europea”.
La Federal reserve corre ai ripari contro i rischi da Coronavirus. La banca centrale americana taglia infatti a sorpresa i tassi d’interesse di mezzo punto. Decisione che è stata presa all’unanimità. Si tratta del primo taglio deciso al di fuori delle riunioni programmate. In una nota, la banca centrale ha prospettato la possibilità di ulteriori stimoli.
Il governo lavora a un secondo decreto con le misure economiche a sostegno anche delle strutture sanitarie sottoposte a sforzi enormi. Questa sera il premier Conte ne discuterà sia con gli esponenti della maggioranza che dell’opposizione e domattina con i ministri.
“I blocchi contro il nostro Paese sono inaccettabili e avere i Paesi che chiedono un bollino sui prodotti in Italia è un fatto inaccettabile. È del tutto assurdo che si chieda il bollino virus free sui prodotti. Non si tratta solo di discriminazione, ma potrebbe anche essere un tentativo di concorrenza sleale”. Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, durante la presentazione del piano straordinario per la promozione del Made in Italy per fare fronte al nuovo coronavirus.
Donato Bendicenti ne ha parlato con Antonio Maria Rinaldi Lega, Salvatore De Meo Forza Italia, Paolo De Castro Partito Democratico ed Enrico Tibuzzi ANSA