Entro fine legislatura?

Spread the love

“Mi auguro che il provvedimento” sullo Ius soli “sia approvato entro la fine della legislatura. Perché è giusto, e rimandarlo sarebbe un torto e come tutti i torti non porta bene”. Così la presidente della Camera, Laura Boldrini nel corso della cerimonia del Ventaglio. Nonostante la decisione del governo Gentiloni di rinviare la discussione in Aula, continua ancora a dividere il mondo politico. Alternativa popolare plaude alla scelta del premier ricordando che il governo non è un monocolore Pd e il leader di AP Angelino Alfano sottolinea come “la collaborazione con il Pd si è ormai conclusa, sosteniamo lo stesso governo, ma non facciamo parte della stessa coalizione”. Il segretario del Pd ribadisce che lo Ius soli “è un dovere, sacrosanto” ma rispetto alla scelta del Governo di non porre la fiducia sottolinea: “io sto dalla parte di Gentiloni, sempre”. Non si arresta l’emergenza incendi su tutta la penisola e oggi il presidente della Repubblica Sergio Mattarella intervenendo al trentennale dell’alluvione in Valtellina ha ricordato come sia importante “chiamare i cittadini e tutte le energie della società alla partecipazione e all’impegno, anche per affrontare nuove insidie e nuovi pericoli. Lo vediamo in questi giorni con gli incendi che divampano in tante regioni e che spesso sono il risultato di azioni di criminali, da punire con forte determinazione e con grande severità”. Questi alcuni dei temi dibattuti da Donato Bendicenti e i suoi ospiti: Vinicio Peluffo (Pd) e Stefano Candiani (Lega Nord).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *