La sfida del Ponte

Spread the love

“Lancio una sfida a voi, quella di completare il grande progetto che Delrio chiama Napoli-Palermo per non chiamare ponte sullo Stretto.” Così il presidente del Consiglio Matteo Renzi, intervenendo alla celebrazione per i 110 anni della Salini-Impregilo. “Un’operazione che porti non soltanto posti di lavoro, 100mila posti di lavoro – ha sottolineato il premier – ma che sia utile per togliere la Calabria dall’isolamento ed avere la Sicilia più vicina”. Per Renzi è fondamentale “completare l’infrastrutturazione delle grandi opere per modernizzare il paese” ma senza dimenticare gli investimenti per la messa in sicurezza, soprattutto delle scuole. “Tutto ciò che va in edilizia scolastica sarà fuori dal patto di stabilità” perché “la stabilità dei nostri figli vale più della stabilità delle burocrazie europee”. E sull’Europa l’auspicio del presidente del Consiglio è che “comprenderà la rilevanza degli investimenti per tornare ad una crescita che oggi è insoddisfacente”.
Questi alcuni dei temi affrontati da Donato Bendicenti e i suoi ospiti: Ettore Greco (direttore Istituto Affari Internazionali), Matteo Colaninno (PD), Guido Guidesi (Lega Nord).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *