All options open

Spread the love

“L’Ue dovrebbe tenere tutte le opzioni aperte, incluse le sanzioni se i crimini continuano” così il presidente del Consiglio Europeo Donald Tusk all’arrivo al summit dei leader dell’Unione, che ha avuto inizio oggi a Bruxelles, Tusk fa riferimento alla situazione in Siria e al ruolo della Russia nei confronti della quale potrebbero essere presi dei provvedimenti.  Il dibattito odierno però si è concentrato soprattutto su un problema rispetto al quale è difficile trovare soluzioni condivise: la crisi dei migranti. Spazio poi anche alla Brexit con Theresa May al suo debutto nelle vesti di primo ministro britannico, L’agenda del Consiglio Europeo è al centro della discussione di Donato Bendicenti con i suoi ospiti: Alessia Mosca (Partito Democratico), Eleonora Forenza  (Sinistra Unitaria Europea), Fabio Massimo Castaldo (Movimento 5 Stelle) ed Enrique Serbeto (ABC).

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *